Produttori di letame

I produttori di letame della provincia di Modena, riuniti in comunità, propongono la rivalorizzazione di questa risorsa fondamentale per la fertilità del terreno.

Nell'agricoltura moderna, intensiva, il letame è sempre meno considerato. I produttori di letame della provincia di Modena, riuniti in comunità, propongono la rivalorizzazione di questa risorsa fondamentale per la fertilità del terreno. L’arte di fare il cumulo di letame è una delle pratiche più sottovalutate dai moderni agricoltori. Si sta perdendo la conoscenza del modo in cui produrre un buon letame, di come si può capire quando è maturo, dei benefici che apporta alle coltivazioni ma, soprattutto, si sottovalutano i rischi di uno stoccaggio e di un utilizzo sbagliati. La mancanza di una cultura sull’argomento ha spinto i legislatori a regolamentare in modo restrittivo l’utilizzo e la conservazione di questa risorsa, limitando tecniche comprovate, quali il terricciato e il cumulo biodinamico. La comunità intende recuperare queste pratiche, sensibilizzando i legislatori e incoraggiando quanti vogliano avvicinarsi o riavvicinarsi a esse.

 

Area di produzione: Provincia di Modena

Referente della comunità:

Stefano Fogacci

tel. +39 059989581 – 3473371777

agriturismo.tizzano@libero.it

 

Azioni sul documento
Strumenti personali